Multa per Microsoft?
pubblicata: marted́ 27 gennaio 2009

La Commissione Europea ha aperto una nuova procedura nei confronti di Microsoft e del suo browser Internet e chiederà a Microsoft e ai produttori di PC di consentire, all'atto dell'ordine di un computer, di scegliere quale browser installare.
Questo costringerebbe i tecnici di Microsoft a rivedere le procedure di installazione e la struttura stessa del suo Sistema Operativo, oggi elativamente integrata con la presenza di Internet Explorer. In ogni caso Microsoft ha ancora due mesi di tempo per presentare una memoria difensiva e, in seguito, ci sarà spazio anche per un eventuale appello alla decisione della Commissione.