Prezzi SMS e telefonia in ribasso
pubblicata: mercoledý 24 settembre 2008

Stanno per scendere in tutta l'Unione Europea i prezzi per inviare SMS in roaming. Il tetto massimo è già noto: non potranno costare più di 11 centesimi di euro. Così indica la bozza del nuovo regolamento che sarà presto introdotto da Viviane Reding, commissario europeo per la società dell'informazione e i media.
Il provvedimento regolatorio, sarà molto presto discusso e si prevede contenga anche una nuova disciplina in materia di tariffazione delle chiamate, affinché gli addebiti avvengano sulla base degli effettivi secondi di conversazione, dopo il 31esimo secondo di una chiamata effettuata in roaming. Questo potrebbe significare la fine del tradizionale scatto telefonico.
Inoltre la Commissione, oltre alle proposte di regolamentazione su SMS e addebiti, discuterà anche delle tariffe dei servizi di navigazione in Internet in roaming ponendosi l'obiettivo di scendere sul mercato all’ingrosso ad un costo di un euro per MegaByte, dagli attuali 3-4 euro/MB, utilizzati da telefono cellulare o notebook.
Le tempistiche non sono comunque immediate: si prevede che il nuovo regolamento, se approvato dal Consiglio e dal Parlamento Europeo, entrerà in vigore non prima del 2009.